Le Cucine di Casa Nostra

Le Cucine di Casa Nostra

venerdì 10 maggio 2013

FOGLIE DI RAVANELLO...Come riciclarle

Buuoongiornooo a tutti!!!
Quando si è a dieta, si sà, si è sempre in cerca di qualcosa di buono e light.
 E cosi ieri sera ho provato a seguire il consiglio che ogni cuoco sa, e cioè: "In cucina non si butta niente", se commestibile aggiungo io...
E visto che del ravanello son commestibili pure le foglie, ecco che le ho utilizzate per fare una specie di pesto, che io poi ho usato per condire l'insalata, e devo dire buono buono davvero, secondo me ci si potrebbe condire anche la pasta...
Ma ora ecco cioè che serve..

Ingredienti:

Foglie di ravanello (più ce ne sono più ne viene)
Metà cippolloto (oppure cipolla se non l'avete)
Olio evo.
Un bicchiere di brodo
Mandorle

Procedimento:

Mettere in una padella un pò di olio evo e far soffriggere leggermente il cipollotto tagliato a pezzetti, unire poi le foglie di ravanello precedentemente lavate e far insaporire un paio di minuti, a questo punto aggiungere il brodo e far cuocere a fuoco medio mescolando ogni tanto per circa 15 min. o finchè vedrete che il brodo si è quasi consumato, aggiungere le mandorle (io le ho messe visto che le foglie sono un pò amarotiche) e tritare tutto con il minipimer!
Ed ecco fatto il vostro simil pesto pronto, consiglio anche ai più scettici di provarci rimarrete piacevolmente sorpresi..
Un abbraccio e alla prossima.



4 commenti:

  1. Bello riciclare in cucina :-) Molte cose che scartiamo sono davvero parti nobili e molti ancora non lo sanno. Io le foglie dei ravanelli le aggiungo alle zuppe e preparo anche un buonissimo risotto :-)
    Mi piacciono questo genere di ricette :-) Compllimenti!
    Ciao, a presto

    Federica :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow bella l'idea del risotto, non ci avevo proprio pensato grazie!!

      Elimina
  2. Ma sei fantastica, Sara! Che idea sfiziosa!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie maris! Si a me è piaciuta molto come sapore.

      Elimina