Le Cucine di Casa Nostra

Le Cucine di Casa Nostra

mercoledì 29 ottobre 2014

Cosmofood

COSMOFOOD, PREVISTI 300 ESPOSITORI (+100% RISPETTO AL 2013) AL SALONE DELL’ENOGASTRONOMIA ITALIANA

Dall’1 al 4 novembre 2014 la società Mantova In srl organizza in Fiera di Vicenza il principale appuntamento nel Triveneto per il settore. In programma 75 eventi (quasi raddoppiati rispetto al 2013) e tra le novità le aree Cosmowine, Cosmobeer e Cosmotech.

Dopo il successo della prima edizione, con i suoi 20.000 visitatori, Cosmofood 2014 ospiterà circa 300 espositori provenienti da tutte le regioni italiane, cresciuti del 100% rispetto al 2013, un incremento che ha indotto gli organizzatori ad allestire l’edizione di quest’anno all’interno dei 15 mila mq del nuovo Padiglione 7 di Fiera di Vicenza. E che accredita il Salone quale punto di riferimentoper il settore enogastronomico triveneto e italiano.

Cosmofood è la prima Manifestazione del settore in Triveneto a rivolgersi contemporaneamente ad appassionati ed addetti ai lavori,grazie ad un format interattivo che coinvolge i visitatori in 75 eventi tra corsi di degustazione e di cucina, seminari e show cooking, momenti di formazione e dimostrazioni dedicati al buon mangiare all’innovazione in cucina. Un Evento che coinvolge le più importanti associazioni, come ONAF, ONAV, AIS, AIPO, AMIRA, varie scuole di cucinafoodblogger e rinomati chef, tra cui Carlo Cracco, che sarà presente allo stand Electrolux il pomeriggio di martedì 4 novembre, e Lorenzo Cogo, lunedì 3 novembre.

Durante i quattro giorni di Cosmofood, visitatori e buyer potranno conoscereassaggiare e acquistare le migliori produzioni di salumi, vino, formaggi, olio, dolci, e molti altri prodotti tipici provenienti dal territorio italiano e dal centro EuropaSaranno sette le aree tematiche in cui verrà suddiviso il padiglione fieristico. Oltre alle  tre grandi novità del 2014, CosmowineCosmobeer eCosmotech, si aggiungono l’area food, l’area ristorazione, l’area bio-vegan-gluten free e l’area eventi.

lunedì 20 ottobre 2014

Focaccia Eva

Eccoci qui tornate anche questa volta con solo un paio di foto...portate pazienza..

Si sente tanto parlare nel web ormai di questa famosa e buonissima aggiungerei io, pizza 'Eva'.

E così noi invece con lo stesso impasto, giusto per cambiare un pochino, abbiamo fatto non la pizza, ma la focaccia, anzi le focacce, farcite in 3 modi diversi, con le olive verdi, con i pomodorini secchi e con origano e sale grosso.

Queste sono le foto dell'impasto prima e delle focacce pronte da cuocere poi.





















mercoledì 15 ottobre 2014

martedì 7 ottobre 2014

Mocaccina - Ernst Knam

Sono riapprodata qui, nel mio ricettario virtuale, e oggi ho voglia di condividere una buonissima torta del maestro Knam, da quando diverso tempo fa ho acquistato un suo libro, mi diverto a cimentarmi quando ne ho l'occasione, in alcune delle spettacolari ricette che sono pubblicate, e molto spesso ci faccio anche qualche modifichina, tipo in questa, dove al posto del caffè solubile, a me poco consono, ho utilizzato una buona tazzina di espresso ristretto, e al posto della frolla al cioccolato ho usato una normale.

Ma ora vi riporto la ricetta pari pari come ce l'ho io sul libro.

Ingredienti per uno stampo piccolo:

Pasta frolla al cacao: 300 gr.
Crema pasticcera: 250 gr.
Ganache al cioccolato:250 gr.
Caffè solubile: 30 gr. (io sostituito con un ristretto)
Panna liquida: 100 gr.
Cioccolato bianco tritato: 200 gr.

Per prima cosa preparare la frolla, la crema pasticcera e la ganache al cioccolato, per quest'ultima usare 110 ml di panna liquida e 150 gr. di ciocco fondente tritato. Farla è molto semplice basta portare a bollore la panna con il caffè e poi unire il cioccolato e amalgamarlo con una frusta finchè non sarà del tutto emulsionata. Mentre per la frolla e la crema past. lascio alla versione di ognuno anche se quelle che preferisco sono proprio quelle di Knam, ma ve le spiegherò magari in un'altro post.

Ora torniamo alla ricetta, mescolare con una frusta la crema e la ganache fino a ottonere una crema liscia e morbida.
Stendere la frolla a uno spessore di 3 mm. e foderare una tortiera precedentemente imburrata.
Riempite metà dello stampo con la crema al cioccolato e infornate a 175° per 35 min. ca.
Sfornate e fate raffreddare.

Preparate la ganache al cioccolato bianco: portate a bollore la panna liquida, unite il cioccolato bianco e amalgamate con una frusta.

Quando la torta sarà ben fredda versate sopra la ganache al cioccolato bianco, poi decorate come più vi piace e mettete in frigo per circa un'ora.

Con lo stampo piccolo abbiamo mangiato una fettina a testa in 8 persone, non grandissima, ma il giusto visto che è un dolce davvero molto cioccolatoso.
Con la decorazione devo migliorare molto, ma ecco la foto del mio.



mercoledì 1 ottobre 2014

Brioche con Licoli

Eccomi tornata, con calma come da un pezzo ultimamente..
Ma qui tra una cosa e l'altra non riesco mai a mettermi a pc per scrivere e leggere le varie ricette.

Oggi non vi posto una ricetta, ma come avevo accennato nell'ultimo post, alla fine ho provato a fare le benedette brioche con il licoli, e devo dire...spettacolari!!
Mai venute così con la p.m. normale, l'unica pecca che ho notato con questo lievito è che le cose son buone appena fatte, il giorno dopo già si comincia a sentire che sono vecchie, mentre con la p.m. solita duravano tranquillamente due tre giorni..però eheh non si può pretendere tutto.

La prossima infornata proverò a cambiare un pò la lievitazione in modo da riuscire a cuocerle la mattina e mangiarle così subito subito.

Per ora vi lascio le due foto che ho fatto, e tornerò mi auguro a breve con invece la ricetta di una crostata di Knam 'la Mocaccina'

Ciao e alla prossima!