Le Cucine di Casa Nostra

Le Cucine di Casa Nostra

martedì 17 settembre 2013

Mele in camicia...a modo mio

E' una settimana dura, il piccolo ha iniziato la scuola materna, e a dir poco non la sta prendendo per niente bene, oggi ha pianto pe circa 40 minuti e poi sono uscita, laciandolo disperato, sono stanca già ed è solo martedì.
Passerà dai passerà anche questo momento.

Ieri sera, un pò per accontentare il marito e un pò per assaporarmi il loro profumo così rilassante quando escono dal forno, ho fatto le mele in camicia, sono davvero semplici veloci e molto buone sopratutto per la colazione, visto poi che nel mio viaggio in trentino ne ho portate a casa 4 kg. le mele non mancano per ora..

Ho notato che sono delle cose tipiche in quella zona, si trovano in vendita sopratutto nei panifici, mentre da noi un pò meno.

Io per farle ho messo dentro un mix di spezie apposta per lo strudel, comprato sempre in quel dell'alto adige un pò di tempo fa, ma si può mettere benissimo la cannella classica, magari mettendone solo un pizzichino in più.. ma ora passiamo al procedimento.

Ingredienti

2 mele
un cucchiaio di rum o grappa
1 cucchiaino di cannella
zucchero di canna
un pezzetto di burro
1 rotolo di pasta sfoglia

Procedimento:

Per prima cosa sbucciare e tagliare a tochetti piccoli le mele, metterle in una ciotolina, aggiungere il cucchiaio di rum la cannella e, se il caso un pizzico di zucchero di canna,  mischiare.
Tagliare la pasta sfoglia in quadrati circa 8 ne vengono fuori e riempire con le mele, chiudere bene i bordi, spennellare solo sopra con il burro fuso, cospargere con lo zucchero di canna e infornare per circa 25/30 minuti in forno a 180°
Far freddare... ed ecco pronte le vostre mele!








Con questa ricetta partecipo al contest 'I prodotti da forno' di una fetta di paradiso

http://unafettadiparadiso.blogspot.it/2013/08/contest-i-prodotti-da-forno.html







10 commenti:

  1. Grazie cara, inserita subito, sono online! :-)

    RispondiElimina
  2. eh cucciolo... mi ricorda il mio secondo... non voleva proprio rassegnarsi, (infatti non si è mai rassegnato) ma dovendo andare a lavorare per forza non potevo fare diversamente ti capisco guarda.... speriamo che cambi idea presto magari consolandosi e coccolandosi con questo magnifico dolce .-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già , pure io a lavorà ci devo andare quindi...poca scelta.
      Ahahah nono dubito che si consoli con queste, la frutta la mangia solo se quella in purea della Melinda (pure delicato)dolci poi con lui poca soddisfazione buoni solo se marroni che ricordano il cioccolato... ;)

      Elimina
  3. Anche noi abbiamo cominciato ieri con la scuola e oggi con i compiti... e con gli strepiti... Buonissime queste mele! In bocca al lupo per il contest! Un bascione!

    RispondiElimina
  4. Ma che goduria Sara!!!
    la zia Consu

    RispondiElimina
  5. buonissimaaaa!!!!!grazie per questa squisita ricetta!
    buona serata simona

    RispondiElimina
  6. Gnammmm, divento matta per questi dolcini!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina